Cerca nel blog

venerdì 1 ottobre 2010

Photoshop: come personalizzare i tuoi pennelli

Se sei un'appassionato di digital art o semplicemente un disegnatore saltuario che scarabocchia con Photoshop non ignorare le seguenti (purtroppo poco sponsorizzate) funzioni:

- Provare un sacco di pennelli fra quelli predefiniti proposti, in modo da poter valutare sempre quali utilizzare in diverse situazioni;
- Se non usate pennelli a punta tonda, provate ad utilizzare l'opzione di modifica di rotazione del pennello per creare sofisticati effetti;
- Organizzate i pennelli creando diverse librerie che ne contengano differenti tipologie in base al lavoro che dovete eseguire, per esempio io ne ho una per i ritratti, una per i paesaggi e una per lavori di fotoritocco...;
- Il cursore del pennello standard è utile per vedere dimensione e forma della pennellata che stiamo per dare; ma per lavori di precisione potrebbe rendersi più utile il mirino. Tenete premuto il tasto Maiusc per passare da una modalità di visualizzazione cursore all'altra;
- Utilizza la funzione Definisci Pennello per creare pennelli dalle forme più insolite e uniche.
Se vuoi provare a fare un'opera grafica con queste indicazioni scarica gratuitamente il tutorial: PDF.

Vania Tamburini

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti