Cerca nel blog

giovedì 4 novembre 2010

Come rimuovere gli occhi rossi in 2 step (Gimp)

Gli occhi rossi sono un problema costante per chi usa macchine fotografiche digitali compatte, con flash automatico. Queste macchine avendo una distanza ridotta tra Flash ed Obiettivo, riflettono la luce del flash sulla pupilla. Una macchina fotografica Reflex, avendo obiettivo e flash più distanti, non vi daranno questo problema comune.


Ma se il problema è comune, altrettanto comune sarà al soluzione.
Vi sarà difficile non trovare un programma di fotoritocco che vi permette di togliere in maniera facile e veloce la pupilla incriminata.
In questo mini-tutorial utilizziamo Gimp, uno dei programmi free più utilizzati, come è possibile risolverlo (le stesse funzioni le potete trovare anche in altri programmi, magari non hanno le stesse nomenclature ma non si differenziano in fatto di praticità).

METODO VELOCE:
1. Utilizzate lo strumento Selezione Ellittica per evidenziare il rossore attorno alla pupilla "incriminata".

2. Andate nel menù Filtri/Miglioramento/Rimozione Occhi rossi. Si aprirà una finestra di dialogo che vi permetterà di rimuovere il difetto spostando un semplice cursore.


METODO PRECISO:
Può succedere che il filtro sucitato, non tolga completamente l'alone rossastro che si è formato intorno alla pupilla. In tal caso esiste un'altro metodo (utilizzate o uno o l'altro, per non perdere la profondità e la lucidità della pupilla).
1. Selezionare come colore di primo piano un nero o un grigio scuro. Selezionare lo strumento Pennello con un diametro corrispondente alla circonferenza dell'alone rosso della pupilla incriminata. Scegliete come metodo di fusione pennello Fusione Grana. Con un click coprite la pupilla.

2. Rimpicciolite appena il diametro del pennello e ripete la stessa operazione utilizzando come metodo di fusione Saturazione.


In questo modo la pupilla perde il colore rosso, diventa scura ma non perde il bagliore e la profondità che la rende viva.

Scarica il mini-tutorial in formato pdf: scarica.
Altri tutorial gratuiti li trovi qui: www.ombreinluce.it/tutorial

Vania Tamburini

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti